Finisce in parità lo scontro al vertice tra Accademia Lazio C8 Centro e Don Flamingo FC. Biancocelesti subito in vantaggio, Belsito serve il solito Matteo Matera che abilmente si gira e batte il portiere avversario con un rasoterra all'angolino. Non si fa attendere la reazione avversaria che comincia un forcing senza interruzioni di sosta. Le parate di Mancini e l'abnegazione di tutta la squadra nel sacrificarsi in fase difensiva fanno sì che il primo tempo si concluda sul risultato di 1-0. Non cambia il tema nella ripresa con la formazione del Don Flamingo che spinge forte sull'acceleratore e arriva al pari con un'ottima azione corale. L'ottima prestazione dell'estremo difensore della Lazio salva più volte il risultato e la gara termina 1-1 con entrambe le squadre che si dividono la testa del girone con 10 punti. Migliore in campo Gabriele Mancini, ma c’è da evidenziare lo spirito di sacrificio di tutta la squadra contro un avversario di assoluto valore.
Da segnalare sul finire del primo tempo l'infortunio di Leonardo Spaziani che scontrandosi fortuitamente con un avversario ha riportato la frattura delle ossa nasali. A Leonardo Spaziani un grosso in bocco al lupo di pronta guarigione da tutta la S.S. Lazio Calcio a 8!
Perde in casa del Ponte Milvio per 5 a 3 l’Accademia Lazio C8 Ovest che viene dunque eliminata dalla Coppa Italia Lega Serie B. Ecco le parole del Mister Pellegrini: “Abbiamo iniziato con un immediato gol preso ma c'è stata anche subito una reazione forte di tutta la squadra. La partita era in mano nostra, poi c’è stato nervosismo generale e non abbiamo tenuto più il campo, dando spazio a loro. Bisogna lavorare sulla gestione dei momenti cruciali del match.
Nota positiva la prestazione del nostro portiere e di Cirillo che ha avuto un ottimo approccio alla gara.
Peccato, era decisamente alla nostra portata riuscire ad arrivare in semifinale.
Si volta pagina e si continua a lavorare.”
Ecco le parole di Salvatore Cirillo ai microfoni di Aquil8News: “Martedì è stata una partita che dovevamo portare a casa.
Abbiamo giocato con una squadra molto forte ma fino agli ultimi 10 minuti vincevamo 3 a 1. Poi, convinti di aver ormai vinto la partita, abbiamo avuto un brusco calo di concentrazione; inoltre l’arbitro ci assegna un autogol quando a mio avviso la palla non era nemmeno entrata e questo episodio ci ha spezzato le gambe. Abbiamo perso una partita vinta.
L’unica nota positiva è che partita dopo partita iniziamo a giocare tatticamente come vuole il mister; ci teniamo a far bene anche per lui perché ci mette sempre l’anima ed è il nostro giocatore in più in campo.”

Vittoria di misura dell’Acc.Lazio Sud contro la forte formazione del To Work Sport Asd. Match nervoso, maschio, giocato sotto una pioggia incessante ed interrotto due volte da una rissa. La decide il solito letale Falconieri. Gerardi e Manili gestiscono molto bene la difesa e la porta di Mazzoli non corre pericoli. Gimelli parla di una partita tatticamente perfetta dei suoi ragazzi.
Pesante sconfitta dell’Accademia Lazio C8 Est contro il Nievo Al 51, nonostante un buon primo tempo e diverse palle gol non sfruttate al massimo da Falasca e De Rossi. Gli avversari passano in vantaggio su un errore di Coppola. I biancocelesti ci provano ancora con Santi Amantini, De Rossi e De Paolis. A sei minuti dalla fine l’Acc. Lazio Est capitola e subisce tre gol in pochi minuti. Mister Pomposelli: “Dobbiamo imparare dai nostri errori. Ora testa alla prossima gara di mercoledì!”
Lo splendido derby tra due squadre dell’Accademia della Lazio Calcio a 8 finisce 2 a 2. L’Acc.Nord di Simone Di Iorio è riuscita a pareggiare recuperando 2 gol a pochi minuti dalla fine. Mister Pellegrini: “I ragazzi hanno fatto una buona prestazione contro una compagine messa in campo bene. Come sapevamo è un gruppo che gioca da tempo insieme, ma siamo riusciti a farci trovare pronti e ad occupare il campo nella maniera giusta, con buone giocate sia in fase offensiva che difensiva e con un buon movimento di palla nei reparti. Poi per la loro pressione abbiamo iniziato a giocare molto in profondità; finalmente i miei ragazzi mi hanno ascoltato e messo in pratica ciò che piano piano stiamo provando in campo. Detto questo siamo passati in vantaggio portandoci sul 2 a 0 e poi per troppa euforia e poca tranquillità abbiamo sbagliato qualcosa e l’Accademia Nord è riuscita a pareggiare allo scadere.”
Parla di pareggio giusto Di Iorio: “Abbiamo espresso un buon gioco ma non siamo riusciti a finalizzare. Abbiamo subito due gol ma siamo rimasti in partita. Alla fine siamo riusciti a portare un punto a casa proprio allo scadere. Dobbiamo lavorare tanto.”
I marcatori da una parte Maggi e Cereda, dall’altra Marsili e Sangermano.

A cura di Simone Toscano - Responsabile della comunicazione e Direttore Commerciale dell’Accademia della S.S.Lazio calcio a 8. Aquil8News